TARI - riduzioni utenze non domestiche per la cessione delle eccedenze alimentari

Lun, 02 Gennaio 2017
TARI - riduzioni utenze non domestiche per la cessione delle eccedenze alimentari
Ufficio di riferimento

Si ricorda che ai sensi dell’articolo 17 della legge 19 agosto 2016, n.166, alle utenze non domestiche che producono o distribuiscono beni alimentari che, a titolo gratuito, cedono eccedenze alimentari ad associazioni assistenziali o di volontariato ai fini della distribuzione a soggetti bisognosi, il Comune applica una riduzione, della parte variabile della tariffa della tassa sui rifiuti.

Il riconoscimento alla riduzione è subordinato alla presentazione entro il 31/01/2018 del modello in allegato dettagliatamente compilato in ogni sua parte. E’ possibile anche presentare più modelli nel caso in cui il numero delle consegne sia superiore al numero delle righe previste nel modello.

Si informa ulteriormente che solo per il primo anno di applicazione (anno 2017), le date indicate dall’art. 52-bis di cui al punto 1 devono intendersi così modificate:

  1. il 30 novembre indicato da comma 3 per l’iscrizione all’apposito albo deve intendersi il 31 gennaio 2017
  2. il 15 dicembre indicato dal comma 3 per l’informazione da parte del Comune relativamente all’iscrizione nell’apposito elenco deve intendersi il 15 febbraio 2017;
  3. il 31 dicembre indicato dal comma 4 per la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune dell’elenco delle associazioni deve intendersi il 28 febbraio 2017, a valere per il 2017 stesso;

Per ulteriori precisazioni si rimanda alla lettura dell’art.52-bis riportato sul modello di richiesta.

Etichette