Ultimo aggiornamento: 04-05-2022

EMERGENZA UCRAINA

Avviso Truffa.pdf

Informativa Comune.pdf

Pronto soccorso psicologico CRI.pdf

Maggior informazioni sono presenti al seguente link https://www.ats-brescia.it/en/emergenza-ucraina

Per i cittadini e le cittadine ucraine in fuga dalla guerra, è stato predisposto un sito contenente informazioni utili alla loro permanenza in Italia:https://emergenzaucraina-brescia.it

Informazioni per diventare un Tutore Volontario di Minore Straniero Non Accompagnato" - Brochure MSNA.pdf
 

DAL SITO DELLA PREFETTURA DI BRESCIA:
L'attuale situazione di crisi legata agli eventi bellici in corso in Ucraina comporta l'esigenza di assicurare una pronta accoglienza ai cittadini ucraini in ingresso sul nostro territorio.
A tale scopo chiunque - soggetto istituzionale, ente collettivo o privato cittadino - voglia offrire, a titolo gratuito o a pagamento, la disponibilità di un'unità abitativa, di una struttura ricettiva o di accoglienza nella propria abitazione può compilare il form online accessibile al seguente link:
http://www.prefettura.it/brescia/contenuti/Modulo_per_le_offerte_di_accoglienza-13369108.htm

>> Per visionare le iniziative promosse dal COMITATO DI MAZZANO PER L'UCRAINA, leggere il volantino allegato <<

CONTRIBUTO SOSTENTAMENTO - EMERGENZA UCRAINA

È online la piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile che permette alle persone in fuga dalla guerra in Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento per sé, per i propri figli, per i minori di cui si ha tutela legale.

Il contributo – che ha l’obiettivo di offrire un primo sostegno economico in Italia – è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea e ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.

Per richiedere il contributo su https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it è necessario avere il Codice Fiscale (indicato nella ricevuta della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea), un numero di cellulare e una email.

Per conoscere nel dettaglio requisiti e modalità di richiesta del contributo è disponibile un vademecumin italiano, inglese e ucraino.